Il sole entra nel segno zodiacale del Leone

Il sole nel segno zodiacale del Leone ci esorta ad esprimerci liberamente e a dare spazio alla nostra creatività

Il sole nel Leone suggerisce di dedicarci alle cose che ci piacciono, dando forma a ciò che il periodo appena concluso di sole nel segno del Cancro, con la sua spinta all’indagine interiore e alla riflessione, ha messo in moto dentro di noi.

Calendario Astrologico SegniSimboliParole 2014. Il sole nel segno zodiacale del Leone. Creatività.

Ora il sole nel segno del Leone ci chiede di esprimerci, liberando la nostra creatività e divertendoci, senza dimenticare che attraverso l’esperienza creativa, possiamo conoscere meglio noi stessi.


Essere sé stessi, divenire il re della propria foresta è importante, così come fondamentale è farlo con onestà ed autenticità, prerogative indispensabili per conoscere sé stessi. Questo è il periodo perfetto per sperimentare entrambe le qualità.
Dedichiamoci quindi a quello che più ci piace
, saggiando la nostra creatività e recuperando spazi di espressione personale che a volte la routine della vita quotidiana o dei rapporti interpersonali sembrano voler soffocare.

 

Cogliere le opportunità per vivere in modo creativo

 

Nel corso dell’esistenza ci sono talvolta situazioni che possono trasformarsi in meravigliose opportunità per vivere la vita in modo creativo.
Ci sono momenti nei quali possiamo decidere di assecondare ciò che viene dato per scontato, oppure scegliere di fare un atto di fede in noi stessi.

A volte una vocina sottile sottile che parte da dentro di noi ci invita a fare qualcosa di molto scomodo che un momento prima sembrava impossibile pensare. Oppure ci suggerisce un’alternativa che sentiamo subito più vicina al cuore e all’anima nonostante la nostra mente neghi l’esistenza o il valore di ciò che abbiamo appena percepito.
Capiamo allora che tra quello che sta accadendo e la nostra reazione c’è uno spazio, lo spazio nel quale possiamo decidere di darci l’opportunità di scegliere.
Quell’attimo di comprensione è il momento nel quale cominciamo a vivere creativamente.

 

 

Inizia quindi il secondo momento del processo creativo nel quale ci si può perdere facilmente. Si tratta di un passaggio delicato che si lega alla fiducia. Occorre dare molta fiducia a noi stessi e all’intero processo perché, a questo punto, parte un’opera di disincanto che si manifesta con giudizi spesso severi che tendono a delegittimare l’idea che stiamo perseguendo o la scelta di vita intrapresa. Sono voci interne che dicono cose tipo: Ma che cos’è questo? Pensi davvero che esistano alternative per vivere questa situazione? E questa ti sembra veramente un’idea così bella da portare avanti per realizzare il tuo progetto? Forse è banale… I pensieri si susseguono senza tregua e potrebbero spingerci alla resa.
In questo momento la fiducia in sé stessi e nel processo è cruciale. Permette infatti di insistere fino alla riuscita. Riuscita che passa attraverso il giudizio interno ed esterno e tutto questo richiede coraggio. Questa parola, coraggio deriva dal latino, cor, cuore. Cuore e coraggio sono legate entrambe al segno del Leone. Quando siamo centrati nel cuore, nella nostra identità più profonda, il coraggio fluisce infatti in modo assolutamente naturale e senza sforzo.

 

 

Per confrontarsi con successo in qualsiasi processo creativo occorre quindi attraversare tre momenti importanti: l’ascolto interiore che porta alla comprensione, la fiducia che consente di perseverare senza arrendersi al giudizio proprio o altrui e il coraggio che consente di proseguire fino al raggiungimento dell’obiettivo o della scelta creativa che ci siamo proposti.

Il sole entra nel segno zodiacale del Leone