Il sole nel segno zodiacale dell'Ariete

Il segno zodiacale dell'Ariete

Segno zodiacale: Ariete

Parola chiave: Io sono

Elemento: Fuoco

Segno: cardinale, maschile

Il segno zodiacale dell’Ariete

Il segno zodiacale dell’Ariete è il primo dei tre segni di fuoco (Ariete, Leone e Sagittario) e come gli altri segni di fuoco è in relazione con l’energia, il calore e la vitalità. I segni di fuoco esprimono naturalmente fiducia, buon umore ed entusiasmo, tuttavia, talvolta, il loro modo di essere e l’immediatezza con la quale si esprimono possono essere considerate eccessive da chi si manifesta con maggiore prudenza e tende ad essere meno impulsivo, come per esempio i nati sotto i segni di terra o di acqua.
Le persone nate sotto il segno dell’Ariete irradiano forza, fiducia e grande vigore. Per esprimersi pienamente hanno bisogno di una forte affermazione personale che spesso li spinge ad andare avanti, e a cercare cose nuove da sperimentare. Sono il primo segno dello zodiaco e per questo hanno caratteristiche di forte vitalità, la stessa che contraddistingue la nascita e tutto ciò che si trova nella fase iniziale di espressione, ma nello stesso tempo avvertono spesso debolezza e insicurezza interiore che necessita di appoggio e di rassicurazioni esterne. Nella ricerca del potere vogliono affermarsi soprattuto nei confronti di se stessi, costruendo la propria personalità e onorando il bisogno di vita che li spinge a esprimersi seguendo un impulso innato. I nati sotto il segno dell’Ariete sentono l’esigenza di crescere continuamente di cambiare e di capire se stessi per costruire la propria personalità, personalità che conoscono attraverso le azioni che compiono. L’Ariete ama iniziare, ma non sempre è interessato a portare a compimento le sue iniziative, ciò che vuole è distribuire agli altri la sua forza, la sua pura energia, per poi proseguire nella ricerca e nel processo costante di formare se stesso.

Ariete citazione Ralph Waldo Emerson