Il segno zodiacale della Bilancia

Calendario Astrologico SegniSimboliParole

Calendario Astrologico SegniSimboliParole 2016. Calendario da tavolo.

Segno zodiacale: Bilancia

Parola chiave: Io equilibro

Elemento: Aria

Segno: cardinale, maschile

Il segno zodiacale della Bilancia

Il segno zodiacale della Bilancia è il secondo dei tre segni d’aria (Gemelli, Bilancia e Acquario). L’elemento aria è associato al respiro e al prana. È legato al mondo delle idee, al pensiero, al progetto di ciò che ancora non esiste nella materia ma che, una volta pensato, può trasformarsi in realtà sul piano fisico.
Per i segni d’aria un’idea è vissuta a tal punto come un fatto concreto, che essi tendono talvolta a non rendersi conto della distanza esistente tra l’idea e la sua realizzazione. Spesso sottovalutano l’aspetto della verifica della validità dell’idea prima di attribuire ad essa una forte importanza. Sono considerati sognatori, e poiché attribuiscono grande valore alla teoria e ai concetti, si esprimono con più facilità laddove è essenziale l’utilizzo del pensiero astratto, come ad esempio nell’arte o nell’attività speculativa. Se eccedono nel vivere nel mondo delle idee, possono cadere nel fanatismo e nell’eccentricità mettendo a rischio il proprio equilibrio mentale.
Sono i più socievoli tra i segni e amano confrontarsi con gli altri. Tendono ad essere distaccati e quindi più obiettivi nel valutare il pensiero altrui, anche se non sono in sintonia con tale pensiero.
Poiché vivono sul piano mentale, possono mancare di profondità emotiva. I segni d’acqua li considerano infatti, superficiali e poco sensibili in quanto spesso sono davvero incapaci di cogliere le sfumature emotive dell’esistenza. I segni di terra li guardano con sospetto a causa della loro mancanza di concretezza sul piano pratico-realizzativo. Entrambi, per motivi diversi, tendono a svalutare il mondo delle idee che così tanto è presente nella vita dei segni d’aria. Questi ultimi non amano i limiti loro imposti dai segni di terra, così come sentono di essere incapaci di comprendere la complessità emotiva e i sentimenti potenti dei segni d’acqua. I segni di fuoco, al contrario, hanno maggiore sintonia con i segni d’aria che si sentono spinti da questi verso una maggiore libertà di espressione e di fiducia. Il mondo delle idee dei segni d’aria alimenta e arricchisce i segni di fuoco e li rende più vivaci e attivi sul piano mentale e progettuale (così come nel mondo fisico, il fuoco è alimentato e ravvivato dall’aria e dal vento). Tuttavia la continua necessità di riflettere sulle cose, caratteristica dei segni d’aria, non trova facilmente sintonia con l’urgenza di agire e di esprimersi istintivamente e senza troppo pensare, così presente nei segni di fuoco.

Tra i segni d’aria la Bilancia brilla per le sue capacità di relazione interpersonale e per la socialità che la contraddistingue. La sua energia è rivolta alla relazione con l’altro nella quale il nativo Bilancia, preferisce sacrificarsi piuttosto che sentire di non aver onorato o rispettato i suoi obblighi. Vuole essere riconosciuto per la propria imparzialità e per il suo essere equanime nelle situazioni che ama armonizzare e vivere con gentilezza ed equilibrio cercando di non creare dispiacere a nessuno.
La Bilancia, infatti, contrariamente al segno opposto, l’Ariete, trova difficile decidere. Nel prendere una posizione chiara avviene necessariamente una scelta che lascia inevitabilmente scontento qualcuno. Questo fa soffrire la costante necessità di equilibrio, armonia e imparzialità scevra da conflitti, tanto agognata dalla questo settimo segno zodiacale.
L’equilibrio generato dall’armonia è uno dei temi fondamentali della Bilancia, e l’armonia esprime bellezza. Equilibrio, bellezza e armonia nascono tutti dalla stessa matrice di Verità che nell’alfabeto dello zodiaco è scritta tra le sfumature di questo settimo segno zodiacale governato da Venere.