Il sole nel segno zodiacale del Sagittario

Il segno zodiacale del Capricorno

Segno zodiacale: Capricorno

Parola chiave: Io uso

Elemento: Terra

Segno: cardinale, femminile

Il segno zodiacale del Capricorno

Il segno zodiacale del Capricorno è il terzo dei tre segni di terra (Toro, Vergine e Capricorno) e come gli altri segni di terra, i nativi del Capricorno sono in buona relazione con il piano fisico e materiale dell’esistenza e hanno grandi capacità organizzative. Contano sui propri sensi e sulla razionalità piuttosto che sull’intuizione. Considerano reale il mondo fisico e hanno un’innata percezione dei suoi meccanismi. Questo li rende più disciplinati, pazienti e organizzati degli altri segni. Il raggiungimento di mete stabilite, il duro lavoro, l’impegno e l’autorità sono valori basilari per il Capricorno che consolida la propria identità lavorando con impegno e disciplina verso traguardi ben pianificati. La capacità di assumersi responsabilità lo fa sentire realizzato e vitale. Dimostra fin da piccolo qualche anno in più e acquista presto una buona autonomia. Dà valore alle cose che possiede e non le butta via o se ne dimentica, ma le amministra con attenzione e le mantiene in ordine. Quale segno di terra riconosce importanza, trattiene e consolida ciò che il segno di fuoco che lo precede, Sagittario, consuma e brucia rapidamente. Indipendente e autonomo, è rigoroso e capace di assoluto controllo sulle proprie emozioni. Raggiunge le vette del potere con una volontà ferrea ed è naturalmente portato a guidare e a dirigere. A differenza degli altri due segni zodiacali legati al potere, Leone e Scorpione, il Capricorno esprime superiore concretezza, e capacità tattico-strategica del primo e una disponibilità a esporsi maggiore del secondo che invece ama tramare nell’ombra.

Segno zodiacale del Capricorno. Citazione Nelson Mandela